ROCK ROSE WOW Press

Un faux départ bientôt soumis à des parcours singuliers et une gestuelle différenciée pour chaque danseur, comme une signature corporelle qu’unissent un travail des bras et du bassin élaboré ou spasmodique, soutenu par les métamorphoses électro de la composition musicale de Mauro Casappa.
2015 LESINROCKS

Tre corpi che si fanno sensazione di irrequietezza, inadeguatezza, volontà di fuga, di uscire da sé, frustrati dall’impossibilità di reciprocità, scambio, di sentire serenità. Tutto questo è RockRoseWow, un’opportunità per sfiorare il limite, percepire il desidero e il coraggio di andare oltre, di cambiare, di ritrovarsi. di cercare e coltivare quella bellezza che ci appartiene.
2014 GIORNALE DELLO SPETTACOLO.GLOBALIST
 “Tra i numerosi spettacoli visti a Taranto, mi preme segnalare Rock Rose Wow di Daniele Ninarello…  I tre corpi mossi da Daniele Ninarello (anch’egli in scena) si muovono come figure solitarie. In una danza egocentrica che riesce però a riempire la scena come un moto unico. ”
2013 FATTI DI TEATRO – Simone Pacini