VERTIGO

Lasciate urlare i cani rabbiosi

Coreografia Daniele Ninarello
Performers Marta Ciappina e Daniele Ninarello
Musiche Andrea Chenna
Violino Giacomo Agazzini
Voce Roberta Cortese
Luci Alberto Giolitti
Sguardo esterno Davide Sportelli

Produzione Confluenze da un progetto dell’Unione Musicale e di Torinodanza/Fondazione del Teatro Stabile di Torino

VERTIGO Daniele Ninarello

VERTIGO (2013)

PRESS

ho visto tre soli nel cielo
solo l’illusione ancora mi sostiene
animale bizzarro, non mi vuoi lasciare?
il vento gioca col cuore, dentro
dalla fonte che è nel petto

Partendo da un’indagine sui testi della Winterreise di H. Müller, Vertigo si presenta come una sequenza di quadri in cui confluiscono immagini fortemente evocative.
Una riflessione intorno alla vertigine, a ciò che troppo a lungo viene represso, alle cose che tremano nel petto e al piacere di lasciare il cuore urlare.
Il dialogo sofisticato tra suono e corpo affiora come la fusione di segni incisivi in un territorio vibrante, dai confini sempre sfocati.

13 e 14 Maggio 2013 Teatro Vittoria Torino